Richard Gorman

KAN

Libro d'artista

Richard Gorman

KAN

Libro d'artista

ANNO
2015

PREZZO
40 euro

Richard Gorman, KAN. Libro d'artista, 2015

Pubblicato da: Josef & Anni Albers Foundation, Bethany, Connecticut, US
Progetto grafico: Marit Munzberg
Immagini di: Richard Gorman, Salvatore Licitra, Nicola Licitra

28 pagg., a colori, copertina rigida
Stampa: MM Artbookprinting & repro, Luxembourg
Dimensioni: 215×165 mm

Pubblicato in occasione della mostra Richard Gorman, KAN, ad Assab One (28 novembre – 18 dicembre, 2015) e grazie al contributo della Josef & Anni Albers Foundation, il volume presenta la serie di nove dipinti ad olio realizzati dall’artista nel 2015 ed è accompagnato da testi di Nicholas Fox Weber, Direttore della Fondazione, e Pierre-Alexis Dumas, Direttore Creativo di Hermès.

Biografia

Richard Gorman è cresciuto in Irlanda e vive e lavora a Milano dagli anni ’80.

In quel periodo, abbandonati i residui figurativi dei suoi primi lavori, Gorman anima i suoi dipinti con il ritmo frenetico della superficie percorsa da una linea ansiosa, che scivola o solca d’impatto le superfici.

Negli anni ’90 il ruolo della linea recede lasciando spazio al colore: da questo momento il suo lavoro trae la sua forza dalla tensione compositiva tra blocchi irregolari di colore sempre più prominenti e semplificati, creando nel tempo la linea principale della sua ricerca. Le lunghe e frequenti visite in Giappone hanno notevolmente influenzato il suo metodo di lavoro e la scelta dei materiali utilizzati, esemplificativi in questo senso i suoi lavori in grande formato su carta washi prodotta a mano, realizzati nell’estremo occidente del Giappone nel 1999, 2003, 2008, 2015 e 2017.
Gorman ha esposto regolarmente in tutto il mondo da metà degli anni ’80, alla Kerlin Gallery di Dublino, a Londra, Milano e Tokyo.

Mostre personali:

23/23, two person exhibition with Johannes Eidt, Yanagisawa Gallery, Saitama, Japan Buzz and Hum, two-person exhibition with Samuel Walsh, Limerick City Gallery, Limerick (2017), Casa, Castletown house, Co Kildare Iwano, Kerlin Gallery, Dublin, Ireland Han.so fine Art (2016), KAN, Assab one Milan (2015), MAC, Belfast (2014); Kerlin Gallery, Dublino (2012); Mitaka City Gallery of Art e Ashikaga City Museum of Art, Giappone (2010); CCGA Koriyama Museum, Giappone (2003); Royal Hibernian Academy, Dublino e Crawford Art Gallery, Cork (2001); Itami City Gallery of Art e Mitaka City Art Foundation, Giappone (1999). Gorman ha inoltre partecipato a numerose collettive, tra cui alla Der Spiegel Galerie, Colonia; all’Irish Museum of Modern Art, Dublino; e ‘A Measured Quietude’, esposizione di disegni Irlandesi, itinerante tra Berkeley Art Museum, California e The Drawing Center, New York. I suoi lavori sono presenti in numerose collezioni pubbliche e private in Europa, Stati Uniti e Giappone, tra cui Trinity College, Dublino; The Arts Council of Ireland, Ulster Museum, Belfast; Irish Museum of Modern Art, Dublino; Allied Irish Banks; Deutsche Bank; Nissan; University College, Dublino; Dublin City Council; New York Public Library; Limerick City Museum of Art; Koriyama City Museum of Art, Giappone; Centre of Contemporary Graphic Art CCGA Fukushima, Giappone.
Richard Gorman è Elected Member Royal alla Hibernian Academy di Dublino, Elected Member of Aosdána, Irelanda; è stato insignito della Ballinglen Fellowship a Ballycastle, Mayo, Irlanda e premiato al Pollock-Krasner Award, New York (U.S.A.), al Palette d’Or Festival International de la Peinture, Cagnes-Sur-Mer (France) e al Savile Award.

Nel 2014, Gorman è stato il primo artista Irlandese a disegnare un carré per la maison Hermès. I suoi disegni sono stati utilizzati per la collezione uomo Autunno/Inverno 2015 e sono esposti nell’iconico Hermès department store giapponese di Isetan, Shinjuku, Tokyo.

Ti potrebbe anche interessare

Richard Gorman

KAN

novembre-dicembre 2015

Airmail

un progetto di Richard Gorman

aprile-maggio 2016