Assab One 2004 – La nuova generazione artistica in Italia

a cura di Roberto Pinto e Laura Garbarino

maggio 2004

Assab One 2004 – La nuova generazione artistica in Italia

a cura di Roberto Pinto e Laura Garbarino

maggio 2004

Abbominevole, Rebecca Agnes, Maura Biava, Dafne Boggeri, Chiara Camoni, Marina Fulgeri, Gionata Gesi, goldiechiari, Alice Guareschi, Deborah Ligorio, Valentina Loi, Alan Maglio e Gabriele Pesci, Andrea Mastrovito, Eléna Nemkova, Sandrine Nicoletta, Pennacchio Argentato, Federico Pepe, Gabriele Picco, Luigi Presicce, Riccardo Previdi, Stefano Romano, Luca Trevisani, Marcella Vanzo

CON IL PATROCINIO E IL CONTRIBUTO DI:  
Comune di Milano, Settore Sport e Giovani

CON IL CONTRIBUTO DI:
ACACIA

IN COLLABORAZIONE CON:
Fidelitas, Gea, Beck’s

Seconda edizione della mostra che ha inaugurato l’attività di Assab One. 23 artisti, tutti nati dopo il 1970, sono stati invitati a mostrare i propri lavori dialogando con lo spazio. Il risultato è un percorso articolato scandito da video, pittura e installazioni.

Comunicato stampa

La manifestazione è alla sua seconda edizione. Per questa edizione, 23 artisti sono stati invitati a dialogare con  un edificio industriale in via di trasformazione: la futura destinazione prevede la realizzazione di uno spazio espositivo e di varie unità (loft, atelier, laboratori) che possano condividere servizi e zone comuni. La manifestazione si svolge in quella che è stata fino a pochi anni fa la sede di un’importante azienda grafica milanese, la GEA, Grafiche Editoriali Ambrosiane, che dal 1960 al 2000 ha stampato libri d’arte e cataloghi per editori di tutto il mondo: la sua configurazione e i segni visibili della sua storia recente permettono agli artisti di operare in spazi variamente suggestivi e di dimensioni diverse -piccole stanze e grandi superfici- e al pubblico di accedere alle opere, alle proiezioni e alle installazioni attraverso un percorso affascinante e carico di segnali e di presenze inattese.

Gli artisti. Sono tutti nati dopo il 1970 e, sebbene giovani, molti di loro sono già presenti sulla scena e nel mercato e hanno partecipato a importanti manifestazioni in istituzioni pubbliche e private. Tutti sono interessati a elaborare un progetto in uno spazio industriale in evoluzione e in un quartiere che sta vivendo, come altre periferie del mondo, un momento di transizione.

L’Incontro a MiArt. L’inaugurazione di Assab One 2004 avviene in concomitanza con quella di MiArt per offrire sia agli artisti sia ai visitatori le maggiori occasioni di scambio e di incontro. L’edizione precedente (maggio 2002) ha avuto un notevole successo di stampa e di pubblico e molti degli artisti che vi avevano partecipato sono oggi attivi sulla scena internazionale e hanno recentemente partecipato a manifestazioni di grande rilievo (Grimaldi alla Biennale di Venezia, Pietrella e Mangano alla Biennale di Praga, Cariello al Centro Pecci di Prato, Bertocchi al Palais de Tokyo, Favaretto al PS1 di NY, Migliora alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, Spaziani allo S.M.A.K. di Gent).
Domenica 16 maggio alle ore 17:00, a MiArt presso la Sala Convegni Padiglione 1 (Fiera Milano / Porta Sei febbraio), Roberto Pinto e Elena Quarestani introdurranno un incontro sul tema: I giovani artisti italiani, promozione, valorizzazione, visibilità. Interverranno tra gli altri Tommaso Corvi Mora (Corvi Mora Gallery), Giuliana Setari (Dena Foundation for Contemporary Art), Maurizio Rigillo (Galleria Continua), Alberto Garutti.

Due premi per gli artisti di Assab One
-Fra gli artisti invitati ad Assab One 2004, una commissione di esperti selezionerà il vincitore della borsa di studio promossa dalla Dena Foundation for Contemporary Art, in collaborazione con il Settore Sport e Giovani del Comune di Milano e il Centre Culturel Français à Milan, che prevede il soggiorno di sei mesi presso il Centre International d’Accueil et d’Echanges des Récolletes a Parigi.
-ACACIA associazione amici arte contemporanea italiana selezionerà tra gli artisti che partecipano ad Assab One 2004 il vincitore del premio “Artisti Emergenti”. Il premio consiste nell’acquisizione di un’opera che sarà in seguito donata al futuro Museo d’Arte Contemporanea di Milano. Sarà conferito all’artista che nell’ambito di Assab One 2004 avrà meglio interpretato il dialogo del proprio lavoro con lo spazio.

Una serie di eventi collaterali: durante le tre settimane di apertura della mostra, lo spazio di via Assab 1 ospiterà incontri, presentazioni di libri e di progetti, performance e altro. Il programma sarà disponibile dopo l’inaugurazione.

Il catalogo, in italiano e inglese, con i progetti e il back-stage dell’insediamento degli artisti nello spazio sarà disponibile in mostra.

E in più: Progetto Ciclofficina, a cura di Camera d’Aria
Durante gli orari di apertura della mostra, nel cortile di via Assab 1 sarà a disposizione dei visitatori un servizio di riparazione e noleggio di biciclette con una mappa per visitare le varie amenità e i parchi del quartiere.

  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
  • Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific
    Assab One 2004. Andrea Mastrovito: chi non muore si rivende. Installazione site specific

Ti potrebbe anche interessare

Assab One 2002 – La generazione emergente dell’arte in Italia

a cura di Roberto Pinto e Laura Garbarino

maggio 2002

Assab One 2004

Catalogo mostra
a cura di Roberto Pinto